La sostituzione dei vecchi infissi con infissi di nuova generazione racchiude moltissimi vantaggi, sia da un punto di vista prestazionale che da un punto di vista estetico. I nuovi infissi realizzati con materiali altamente tecnologici, resistenti e altamente performanti garantiscono numerosi vantaggi come alto isolamento termo-acustico, un sensibile risparmio economico sulla bolletta e una durata nel tempo maggiore maggiore e minori richieste di manutenzione.

Dopo aver decantato i pregi degli infissi ad alto isolamento termico bisogna però ricordare che alcune tipologie di infisso, eliminando la ventilazione incontrollata degli ambienti tipica degli infissi di vecchia generazione (come i classici spifferi delle finestre datate) possono alimentare fenomeni come la condensa e l’aumento del tasso di umidità.

Ecco quindi alcuni accorgimenti che i professionisti CentroInfissi vogliono sottolineare per contrastare la formazione della condensa:

  • è buona norma arieggiare gli ambienti in cui si dorme al mattino, la cucina dopo aver cucinato e il bagno dopo aver fatto la doccia;
  • se si possiedono infissi con anta a ribalta si favorisce il ricambio d’aria, anche d’inverno senza una eccessiva dispersione del calore.

Se volete saperne di più sui rischi della scarsa ventilazione degli ambienti leggete il nostro articolo dedicato all’importanza degli infissi nella ventilazione.

Lascia un commento